Export: più agro meno auto

La Coldiretti dopo il vertice Monti-Marchionne: «Il futuro dell'Italia è la creatività della piccola e media impresa»

Export: più agro meno auto
ESPORTIAMO PIU' PRODOTTI AGRICOLI CHE AUTO. E' quanto risulta da uno studio della Coldiretti, che con 1 milione e mezzo di iscritti è la più importante organizzazione degli imprenditori agricoli in Italia. Mentre l'agroalimentare esporta per 15,2 miliardi di euro, l'industria dell'auto 
esporta auto, rimorchi e semirimorchi per 13,2 miliardi di euro. In base ai dati del primo semestre del 2012, raffrontati con quelli di 5 anni fa, aumentano del 18% le esportazioni del settore agroalimentare, mentre quelle di auto, rimorchi e semirimorchi  nello stesso periodo scendono  a -14%.
IL MADE IN ITALY. E' la dimostrazione che il made in Italy del vino, del buon cibo, fanno del nostro paese una realtà unica al mondo. "L'Italia e il suo futuro,dopo la delusione della grande industria, sono legati alla capacità di tornare a fare l'Italia, cioè di essere l'Italia della grande creatività, 
delle piccole e medie imprese agricole,artigiane, manifatturiere che poi sanno crescere 
e conquistare il mondo". E'  quanto afferma la Coldiretti all'indomani dell'incontro 
di Marchionne con il governo Monti.
c.m.

lunedì 24 settembre 2012, 11:23

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
italia
economia
agricolutura
export
auto
marchionne
monti
vertice
notizie
Cerca nel sito