Vittoria per la credibilità

Il Pescara affronta allo stadio Adriatico la matricola terribile Avellino in uno scontro che rappresenta un bivio

Vittoria per la credibilità PESCARA AVELLINO Pescara: Pelizzoli, Cosic, Schiavi, Bocchetti, Rossi, Nielsen, Viviani, Ragusa, Cutolo, Maniero, Piscitella. In panchina: Pigliacelli, Frascatore, Zauri, Politano, Vukusic, Fornito, Padovan, Zuparic, Mascara. All. Marino Avellino: Terracciano, Izzo, Peccarisi, Fabbro, Zappacosta, D'Angelo, Massimo, Arini, De Vito, Galabinov, Herrera. In panchina: De Masi, Angiulli, Soncin, Biancolino, Castaldo, Millesi, Dia Pape Ndiaga, Schiavon, Bittante. All. Rastelli Arbitro: Angelo Cervellera di Taranto. Assistenti: Ranghetti di Chiari e Borzomģ di Torino. IV Uomo: Baroni di Firenze

martedì 24 settembre 2013, 20:19

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
avellino
maniero
piscitella
rastelli
serie b
marino
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!