Virtus sconfitta in Emilia

Il Sassuolo batte il Lanciano 2 a 0. Ma i rossoneri tornano dall'Emilia con un'ottima prestazione

Virtus sconfitta in Emilia

LANCIANO SCONFITTO A SASSUOLO 2 a 0. Il Sassuolo non perdona e stavolta è toccato alla Virtus ad essere punit dagli emiliani per i pochi errori commessi.Purtroppo anche la sfortuna ha contribuito a determinare il tondo risultato di 2 a 0. E' Stato anche un incontro tra  ex  incrociati: da una parte, nel Sassuolo, ha ottimamente figurato Pavoletti che sta disputando un eccellente  campionato e dall'altra, tra i rossoneri, c'era Falcinelli, l'altro ex che ha dato del filo da torcere alla  difesa neroverde.  La posizione del Lanciano in classifica si fa più delicata dopo i buoni risultati dei diretti concorrenti per la salvezza; infatti il Cesena ha pareggiato in casa col Bari e la Reggina ha conquistato 3 punti a Grosseto. Lo scontro diretto per la salvezza tra Novara e Pro Vercelli si è concluso con la vittoria del Novara che stacca la Virtus portandosi a 19 punti mentre la Pro Vercelli resta a 15 punti, uno in meno dell Lanciano.

LA CRONACA. La Virtus affronta il Sassuolo senza timore reverenziale e addirittura sfiora il gol con un gran tiro di Di Cecco dal limite, deviato da Pomini sulla traversa. Purtroppo però è il Sassuolo ad andare in vantaggio al 27° con Missiroli che segna facilmente su una corta respinta dell'incolpevole Leali. Nel secondo tempo il Sassuolo prende le redini del gioco e al 16° insacca con un bel colpo di testa di Pavoletti che raccoglie un cross di Triano. Da rimarcare la sensibità di Pavoletti che non esulta in segno di rispetto per la sua ex squadra, dopo la rete del raddoppio. Al  20° è il solito Mammarella che col suo micidiale sinistro, fa vibrare il palo della porta difesa da Pomini.

IL PAGELLINO

Sassuolo (4-3-3): Pomini, Laverone, Marzorati, Bianco,Longhi, Troiano, Chibsah, NìMissiroli, Trianello ( 28° st Catellani), Pavoletti ( 39°st Masucci), Boakye (23°st Berardi).A disp: Pigliacelli, Bianchi, Massone, Frascatore. All: Di Francesco

Virtus Lanciano (4-3-3): Leali, Almici, Aquilanti, Amenta, Mammarella, Di Cecco, Vastola ( 8°st Fofana), Volpe, Minotti, Falcinelli (35°st Pepe), Turchi (19°st Marceta). A disp: Casadei, Rosania, Paghera, Scrosta. All: Gautieri.

Arbitro: Borriello.

Clemente Manzo

lunedì 24 dicembre 2012, 09:08

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
sassuolo
classifica
gautieri
emilia
gara
Cerca nel sito