Una "lama" nel centro storico

Un 24enne si becca una coltellata da uno straniero per difendere una giovane. Polizia e carabinieri indagano

Una "lama" nel centro storico

DIFENDE RAGAZZA. ACCOLTELLATO - Un 24enne di Isola del Gran Sasso si è beccato una coltellata al braccio ed è finito in ospedale per avere difeso la ragazza dalle molestie di un cittadino straniero, forse un albanese, che ora è ricercato dalle forze dell'ordine. Il tutto si è sviluppato, ieri notte, fuori da un locale del centro storico in via Nicola Palma, zona Comune e piazza Sant'Anna, dove c'era una festa con stand di birre e panini.

LA COLTELLATA E LA FUGA - L'aggressore, che ora è ricercato, ha infastidito una ragazza di Teramo ed in pochi minuti è successo il patatrak. Sono volate immediatamente parole grosse, spintoni e grida tra l'amico di lei e l'avventore. Questi, però, ha estratto dalla tasca un pugnale ed ha sferrato un colpo contro il giovane che per difendersi ha alzato il braccio sinistro, facendosi colpire all'avambraccio. Poi, lo straniero si è dato alla fuga, mentre il giovane è stato portato nell'ospedale della città. 

Redazione Independent

sabato 30 giugno 2012, 12:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
coltellate
isola del gran sasso
giovane
ferito
festa
musica
piazza sant'anna
comune
centro storico
teramo
Cerca nel sito