Un Teramo sfortunato non va oltre lo 0 a 0 al Mapei Stadium di Reggio Emilia

Circa 700 teramani hanno spinto Donnarumma e compagni verso una vittoria che non è arrivata. Ma il Diavolo resta primo

Un Teramo sfortunato non va oltre lo 0 a 0 al Mapei Stadium di Reggio Emilia

UN TERAMO SFORTUNATO NON VA OLTRE LO 0-0 A REGGIO EMILIA. Se i diavoli, che con oggi sono all 22° risultato utile, fossero usciti dal Mapei Stadium vittoriosi, nessuno, nemmeno gli emiliani, avrebbero avuto niente da ridire. La gara è stata condotta per quasi tutto l'arco dei 90 minuti dagli uomini di Vivarini. Dopo questo anticipo della 32° di campionato, gli abruzzesi sono ancora primi con 62 punti e solo in caso di vittoria dell'Ascoli a Forlì, potrebbero essere affiancati dai marchigiani alla testa del girone.

PRIMO TEMPO. La prima palla goal e dei biancorossi con Donnarumma che al 21° si smarca e rimette al centro per Di Paolantonio che calcia di prima intenzione, ma Freola respinge. Dopo una folata offensiva emiliana, il diavolo riparte in contropiede al 36° con Lapa che si libera di Spanò, ma il suo fendente viene ribattuto sui piedi di Scipioni il cui tiro viene abbrancato da Freola. Dopo una buona occasione fallita dai teramani al 40°, la gara si avvia alla conclusione della prima parte senza ulteriore emozioni.

SECONDO TEMPO. Al 21° è ancora il diavolo a non concluder in rete un'azione partita da Donnarumma che tenta di servire Lapa anticipato provvidenzialmente da Andreoni. Dalla mezz'ora in poi la partita si addormenta fino al 38° quando Petrella, appena subentrato a Cenciarelli, prova una conclusione, ma il suo tiro viene ribattuto. Al 41° si registra un'azione di alleggerimento della Reggiana con conclusione di Petkovic parata da Tonti. Dopo un'occasione non sfruttata da Donnarumma, finisce la seconda parte della gara col risultato di 0-0.

TABELLINO REGGIANA 0 TERAMO 0

REGGIANA (4-3-1-2): Freola, Andreoni, Mignanelli, Angiulli, Spanò, Sabotic, Parola (1°st Messetti), Vacca, Ruopolo, Alessi (cap.), Petkovic. A disp: Messina, Gueye, De Biasi, , Maltese, Vernocchi, Tremola. Allenatore: Colombo. TERAMO (3-5-2): Tonti, Scipioni, Perrotta, Cenciarelli (35°st Petrella), Caidi, speranza (cap.), Di Paolantonio (45°st Fiore), Amadio, Donnarumma, Lapadula, Masullo (25°st Di Matteo). A disp: Narduzzo, Diakitè, Brugaletta, Bucchi. Allenatore: Vivarini.

Clemente Manzo

domenica 29 marzo 2015, 13:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
reggiana
teramo
classifica
lega pro
donnarummal
Cerca nel sito

Identity