Tutto l'Abruzzo si mobilita per Iaia, la piccola ha bisogno di cure

La bambina di Roccaraso è affetta da una terribile malattia. Negli Stati Uniti c'è l'unico centro che può aiutarla a guarire

Tutto l'Abruzzo si mobilita per Iaia, la piccola ha bisogno di cure

Tutto l'Abruzzo si sta mobilitando per aiutare Iaia, la bambina di Roccaraso, solo 6 anni, affetta da una terribile malattia, diagnosticata circa due anni fa. Le caratteristiche genetiche della malattia che ha colpito la piccola sono particolarmente aggressive e danno ampio spazio a fenomeni di recidiva che, purtroppo, si sono presentati nell'estate di quest’anno. Iaia ha ancora bisogno di aiuto perché ora ha una sola possibilità per continuare la propria battaglia. In Italia non avrebbe alcuna chance, ma negli Stati Uniti sì.

Il team di medici del Memorial Sloan-Kettering cancer center di New York, infatti, sta cercando di stimolare il sistema immunitario a difendersi e a sconfiggere questa malattia ma per affrontare le cure negli USA occorrono circa 850 mila euro.

I genitori e i parenti hanno fatto la loro parte ma non basta. Serve che tutti diano una mano attraverso un’offerta, anche piccola, alla onlus che è stata fondata proprio per questo scopo e che ha nel titolo il suo programma: “Il sogno di Iaia”.

Le donazioni potranno essere indirizzate alla Banca di credito cooperativo di CALCIO E COVO.
L’Iban è: IT06Z0851452950000000007338.

Redazione Independent

venerdì 14 novembre 2014, 13:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
iaia
giulianova
bambina
roccaraso
malattia
Cerca nel sito