Spoltore, la sveglia suona!

Educazione. La Regione finanzia i comuni ma nessuno si attiva. Diligenti: «Invece di aumentare le tasse usino il cervello»

Spoltore, la sveglia suona!

SPOLTORE. DILIGENTI TIRA LE ORECCHIE. Un caso di ordinaria disattenzione che non è sfuggito all'occhio vigile di Edoardo Diligenti. «E’ disarmante - spiega il consigliere di Spoltore - la facilità con la quale si approva l’aumento della pressione fiscale, circa del 50%, come altrettanto è la facilità con la quale non vengono considerati fondi della Regione Abruzzo importanti per potenziare un settore praticamente inesistente a Spoltore». Di questi tempi, infatti, i soldi che provengo da altrove possono considerarsi una manna del cielo. Stiamo parlando degli interventi a favore del sistema dei servizi educativi per la prima infanzia pubblicati sul sito della Regione Abruzzo e sul sito dell'Osservatorio Sociale Regionale. 

BEI SOLDI PER 37 COMUNI. Sono stati 37 i Comuni della Regione Abruzzo finanziati con 1,4 milioni di euro: tra questi Spoltore non c’è! Hanno ricevuto i contributi il comune di Scerni con € 66.500,00, quello di Francavilla al Mare con € 66.500,00, quello di Pescara con € 66.666,66 e via dicendo, per l’incremento dei posti per i servizi relativi alla prima infanzia mentre ci sono altri comuni tra i quali San Giovanni Teatino per € 13.775,00, Montazzoli per € 14.250,00, Fontecchio per € 14.285,71, Tollo per € 14.250,00, Mosciano Sant'Angelo per € 14.250,00 che hanno partecipato al semplice finanziamento per il sostegno alle spese di gestione dei servizi educativi per la prima infanzia e per attrezzature. 

Marco Beef

mercoledì 12 settembre 2012, 16:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
spoltore
notizie
diligenti
educazione
servizi
scuola
fondi
regione
comuni
finanziati
mosciano
sceni
francavilla
pescara
san giovanni teatino
Cerca nel sito