Emergenza piccioni al cimitero: Lapenna pensa di risolvere coi falchi

Il Comune di Vasto sta valutando la possibilità di incaricare una ditta specializzata di Sulmona. Stesso problema anni fa in Piazza Rossetti

Emergenza piccioni al cimitero: Lapenna pensa di risolvere coi falchi

Per risolvere il problema dei piccioni all’interno del cimitero cittadino, oggetto di diverse lamentele da parte di tanti, il Comune di Vasto sta valutando la possibilità di incaricare una ditta specializzata di Sulmona. A darne notizia stamane è il Vice Sindaco Vincenzo Sputore.

La “falconieri del Rosone” utilizzerebbe dei falchi addestrati per scoraggiare i tanti piccioni che, da diversi mesi a questa parte, utilizzano il cimitero come dormitorio. Ieri la ditta che dovrebbe essere incaricata dal Comune ha fatto un primo sopralluogo per verificare come e in che tempi si riuscirà a risolvere il problema.

La tecnica, in estrema sintesi, sarebbe quella già utilizzata in passato per debellare il problema in Piazza Rossetti: alcuni falchi addestrati da esperti falconieri entrerebbero in azione per allontanare i tanti piccioni presenti quotidianamente al cimitero.

Dopo il sopralluogo di ieri la ditta, in tempi ragionevolmente brevi, farà sapere all’ufficio servizi del nostro ente, costi, tempi ed eventuale riuscita dell’intervento. Subito dopo sarà presa una decisione, ben sapendo che il lavoro da fare si presenta più complesso rispetto a quello effettuato qualche anno fa nella centralissima Piazza Rossetti.

Redazione Independent

mercoledì 29 ottobre 2014, 11:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
falci
cimitero
sulmona
cacca
piccioni
lapenna
falconieri
Cerca nel sito