"Cicchetti a go go", Donato Fioriti lancia l'allarme

Il presidente di Contribuenti Italiani per l'Abruzzo è preoccupato per l'uso di alcool fuori pasto a Pescara: "Bere senza controllo può avere effetti devastanti"

"Cicchetti a go go", Donato Fioriti lancia l'allarme

ALCOOL, DONATO FIORITI LANCIA L'ALLARME. "Anche a Pescara stiamo riscontrando questa 'moda' di giovani e giovanissimi, specie nella zona di via Battisti e del mercato coperto del centro città: cicchetti a go go, senza controllo! Lo fanno soprattutto nelle serate del venerdì e del sabato sera, per poi non toccare alcol per il resto della settimana. Questo li fa sentire tranquilli, al riparo dai rischi dell'alcol, ma forse questa ubriacatura-astinenza-ubriacatura-astinenza, a ripetizione, è proprio il comportamento che ha effetti più devastanti sulla personalità e sul cervello". Così Donato Fioriti, Componente della Giunta Nazionale dell'associazione dei consumatori 'Contribuenti Italiani' e presidente per l'Abruzzo, che lancia l'allarme su una tematica che meriterebbe, a nostro parere, adeguato approfondimento. E' infatti giusto bere, ma sempre e comunque in maniera responsabile. Pensateci, cari Indipendenti.

Redazione Pescara

mercoledì 20 aprile 2016, 17:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
donatofioriti
pescara
alcool
societa
cicchetti
allarme
Cerca nel sito