Blitz nei cantieri edili: maxi-multe a due imprenditori

Carenze nelle misure di sicurezza per i lavoratori: intervengono carabinieri e ispettorato del lavoro

Blitz nei cantieri edili: maxi-multe a due imprenditori

ALANNO; BLITZ DEI CC E ISPETTORATO DEL LAVORO IN DUE CANTIERI EDILI. I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Alanno, unitamente agli ispettori dell’area tecnica della Direzione Provinciale del lavoro ed ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del lavoro hanno eseguito controlli straordinari presso alcuni cantieri edili per la costruzione di private abitazioni in Alanno e Cugnoli, riscontrando tre distinte violazioni al T.U. sulla sicurezza dei luoghi di lavoro nei confronti di due imprenditori edili della provincia pescarese.

In particolare, nel corso delle verifiche effettuate in occasione degli accessi ispettivi eseguiti
nella giornata di ieri 16 gennaio, sono state riscontrate omissioni nella predisposizione di
ponteggi ed opere in sicurezza per la prevenzione di cadute da piani di altezza superiore a
metri due, nonché parapetti e solai privi delle misure di sicurezza previste dalla normativa
vigente.

L’ammontare complessivo delle sanzioni contestate è risultato pari ad €.19.200,00.

L’attività di verifica è l’ultima in ordine di tempo nell’ambito del programma dei controlli
predisposto ed in corso di svolgimento a cura di questa Compagnia Carabinieri, con la
specifica finalità di prevenzione del fenomeno delle cd. “morti bianche” e di controllo della
variegata manovalanza che si alterna nello svolgimento delle mansioni operaie, in un più
ampio contesto di sinergico e condiviso monitoraggio con la qualificata collaborazione del
personale della DPL provinciale e del NIL CC di Pescara.

Redazione Independent

venerdì 17 gennaio 2014, 13:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cantieri
edili
irregolarit
multe
penne
pescara
morti bianche
Cerca nel sito