Abruzzo. La spesa media mensile delle famiglie è 1.902 euro

L'Istat denuncia la contrazione dei consumi di prodotti alimentari e di altro genere. Tradotto: non si compra più

Abruzzo. La spesa media mensile delle famiglie è 1.902 euro

ABRUZZO. L'ISTAT CONFERMA LA CONTRAZIONE DEI CONSUMI ANCHE NEL 2014. I principali istituti di ricerca confermano una ulteriore contrazione dei consumi delle famiglie italiane anche nel 2014, L'Istat, ad esempio, denuncia una diminuzione delle vendite dell'1% rispetto all'anno precedente, sia per quanto riguarda i prodotti alimentari sia non alimentari.

Di conseguenza anche le imprese lamentano un calo delle vendite: 0,5% per quelle che operano nella grande distribuzione, dell'1,6% per le imprese operanti su piccole superfici.
Cifre che possono sembrare irrisorie, ma che diventano ingombranti se sommate alle contrazioni degli anni precedenti.

La spesa media mensile delle famiglie italiane è di circa 2.078 €, ma ci sono forti discrepanze tra le Regioni. Il Trentino-Alto Adige è la regione con la spesa media mensile più elevata (2.433 €), mentre quella con la possibilità di spesa più bassa è la Sicilia, con 1.390 €, di circa 1.000 € inferiore a quella della capolista. In Abruzzo le famiglie spendono in media 1.902 €, circa 200 € rispetto alla media nazionale e di oltre 500,00 € inferiore a quella del Trentino Alto Adige.

Redazione Independent

mercoledì 21 maggio 2014, 13:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
spesa
media
famiglie
italiane
abruzzo
classifica
Cerca nel sito