Vax Day: ieri in Abruzzo le prime dosi

Tra 21 giorni tutti dovranno fare il 'richiamo' della terapia per contrastare la diffusione della pandemia

Vax Day: ieri in Abruzzo le prime dosi

VAX DAY, IERI IN ABRUZZO LE PRIME DOSI. Ieri, domenica 27 dicembre, è iniziato il Vax Day anche in Abruzzo. Alle 10.30, nel reparto di cardiologia dell'ospedale Mazzini di Teramo, sono state somministrate le prime dosi assegnate alla nostra regione e riservate a tutte le categorie mediche e paramediche. Il primo volontario abruzzese vaccinato  è stato il dottor Cosimo Napoletano, presidente dell'Ordine dei Medici e capo del Dipartimento cardio-toraco-vascolare dell'ospedale di Teramo; per L'Aquila il direttore sanitario dell'azienda sanitaria Sabrina Cicogna, primario del reparto di Cardiologia e capo del Dipartimento medico; per Pescara l'ex direttore generale facente funzioni della Asl, ora direttore sanitario, Antonio Caponetti; per Chieti Antonella Capone, tecnico del Dipartimento di Prevenzione. Tutti dovranno tornare tra 21 giorni per il "richiamo". Come riferisce Ansa Abruzzo il 4 gennaio è previsto l'inizio della vaccinazione che gradualmente dovrà andare a regime e riguardare tutta la popolazione.

Redazione Independent 

domenica 27 dicembre 2020, 21:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vax day
ospedale mazzini di teramo
antonella capone
cosimo napoletano
ordine dei medici
sabrina cicogna
antonio caponetti
Cerca nel sito