Un bel Chieti batte Castel Rigone 3 a 1. Subito tre punti

Esordio positivo in Lega Pro per i neroverdi di De Meo. Grande prova di Della Penna e Berardino (gol e assist)

Un bel Chieti batte Castel Rigone 3 a 1. Subito tre punti

UN BEL CHIETI BATTE IL CASTEL RIGONE 3 A 1. Iniziano bene i neroverdi che nella prima di campionato affossano la matricola umbra il Castel Rigone del presidente Brunello Cucinelli re del cashmere. Questa piccola frazione di Passignano sul Trasimeno con 400 anime, è riuscita ad allestire in 15 anni un team di tutto rispetto che dalla terza categoria è arrivato alla Lega Pro. A differenza dei teatini, eliminati dal San Marino, gli umbri stanno ben figurando in coppa Italia dopo aver battuto il titolato Poggibonsi. L'impressione che il Chieti, quasi completamente rinnovato, ha dato oggi all'Angelini è quella di essere una squadra ben organizzata che, pur mostrando lacune nel reparto difensivo, può ben figurare in questo campionato.

LA GARA. Sopra tutti hanno ben figurato Della Penna autore di una gran rete e Berardino che non solo ha firmato la seconda marcatura teatina, ma ha anche ispirato le altre due reti. Il primo tempo. La prima frazione si è chiusa a reti inviolate, ma gli uomini di De Meo hanno avuto più di un'occasione per passare in vantaggio come sul finale quando al 45° il Berardino dopo una serpentina mette sui piedi di Mangiacasale, una palla d'oro deviata dall'estremo difensore casalese. Sugli sviluppi poi dell'azione Cinque manda sulla traversa. Il secondo tempo. All'8° arriva la prima rete neroverde realizzata da Della Penna con un gran bolide da 25 metri ben servito da Berardino. Al 25° è la volta dell'ex teramano Berardino a mettere in rete per la seconda volta. Accorcia le distanze il Castel Rigone al 31° con un colpo di testa Trinchitella che approfitta di un'incertezza della difesa. La rete del 3 a 1 definitivo se l'aggiudica Guidone ben servito dal solito Berardino, il migliore in campo.

IL PAGELLINO

Chieti (4-2-3-1): Robertiello, De Giorgi, Turi, Dascoli, Di Filippo, Borghese, Mangiacasale (1°st De Stefano), Della Penna (28st. Di Properzio), Cinque, Gaeta (13°st Guidone). A disp: Gallinetta, Bagaglini, Perfetti, Rossi. Allenatore: Di Meo.

Castel Rigone (4-2-3-1): Franzese, Santarelli, Pettinati (40°st Liurni), Vicedomini, Sbaraglia, Moracci, Montanari, Ubaldi (26°st Di Paola), Tranchitella, Bontà (18°st Agostinelli), Cappai. A disp: Zucconi, De Pasquale, Gimmelli, Mattelli. Allenatore: Di Loreto.

Arbitro: Casalucci.

Clemente Manzo

lunedì 02 settembre 2013, 09:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
calcio
lega pro
sport
cucinelli
della penna
berardino
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!