Torna (per almeno due anni) il mercato sulla strada parco

Dal 2 marzo saranno presenti 129 operatori. Tramonta, praticamente, in maniera definitiva il progetto della Filovia Pescara-Montesilvano

Torna (per almeno due anni) il mercato sulla strada parco

BYE BYE FILOVIA, BENTORNATO MERCATO. A saper leggere le cose tra le righe, come noi di Abruzzo Independent siamo abituati a fare, è chiaro che la vera notizia sia questa: la filovia Pescara-Montesilvano è definitivamente morta, almeno per i prossimi due anni, almeno fino a quando al governo ci saranno Alessandrini e D'Alfonso. Oggi, infatti, è stato annunciato in conferenza stampa che il mercato di Piazza Duca degli Abruzzi, a Pescara, da mercoledì 2 marzo tornera' a svolgersi sulla Strada Parco e vi resterà "probabilmente" (cioè di sicuro) per almeno due anni, in attesa che si definisca il mezzo e si stabilisca l'utilizzo del tracciato, dopo lo stop ai lavori della filovia.

LORO ESULTANO, NOI UN PO' MENO. Sono ovviamente soddisfatte le associazioni Comitato utenti strada parco, Fiab Pescarabici, Ventimila metri cubi e Oltre il gazebo. Dal 2 marzo il mercato, è stato spiegato, sarà anche più ordinato. Ci saranno 129 operatori, 9 dei quali venderanno frutta, 12 alimentari, 43 non alimentari, due casalinghi, due autobanco, quattro florovivaisti e 57 produttori, gli uni di fronte agli altri; fatto, questo, che consentirà quindi la piena fruizione di tutte le categorie merceologiche. Peccato: Pescara perde ancora una volta un'occasione preziosa in chiave di mobilità (e di elevazione agli standard delle città serie), a scapito dei soliti noti e delle consuete lobby di potere. E vabbò. Anzi: scusi, signò, li ti du melanzan?

Redazione Pescara

martedì 23 febbraio 2016, 17:18

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
attualita
filovia
stradaparco
pescara
mercato
Cerca nel sito