Tempi di crisi per i criminali: si rubano anche gli stereo

Arrestato un giovane pescarese noto alle forze dell'ordine che aveva appena spaccato il vetro di un'auto in sosta

Tempi di crisi per i criminali: si rubano anche gli stereo

Nella tarda mattinata i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno tratto in arresto con l'accusa di furto aggravato ed in flagranza di reato, Dennis Di Lorito, ventiduenne pescarese.

Il giovane, già noto alle forze di polizia, è stato sorpreso mentre stava rubando un’autoradio dopo aver rotto il finestrino di una vettura in sosta nei pressi dell’Ospedale Civile “Santo Spirito”.

Con sé aveva anche un cacciavite a taglio che ha utilizzato per asportare lo stereo; pronto è stato l’intervento dei militari in servizio di pattuglia che ha permesso la cattura del ladro che la cui presenza sospetta era stato segnalato nelle vicinanze da alcuni passanti.

I furti di autoradio erano un fenomeno quasi sparito negli anni scorsi ma che nell’ultimo periodo, forse complice la crisi, sono tornati in auge da parte della microcriminalità. Come per altri fatti reato le forze di polizia auspicano la massima collaborazione al fine di poter garantire una efficace risposta a tale fastidiosissima problematica.

Redazione Independent

lunedì 20 gennaio 2014, 18:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
auro
spirito santo
ospedale
furto
auto
sert
Cerca nel sito