Strumenti per l'autoimprenditorialità: a Teramo c'è CReaImpresa

Progetto per ottenere un finanziamento fino a 100mila euro nella forma della garanzia del 70% dell'importo. Tutte le info di finanziamento

Strumenti per l'autoimprenditorialità: a Teramo c'è CReaImpresa

STRUMENTI PER COMBATTERE LA CRISI: A TERAMO C'E' IL CREAIMPRESA. In un periodo di grande crisi e difficoltà economiche e occupazionali, chi sceglie di farsi carico del “rischio di impresa” va sicuramente premiato. Proprio in questa ottica nella provincia di Teramo viene dato il via al progetto CREAimpresa, che permette di ottenere un finanziamento fino a 100 mila euro, nella forma di una garanzia del 70% sull'importo complessivo. Ma non si tratta solo di prestiti per start up (per maggiori info sui vari finanziamenti vai su Zonaprestiti), ma anche di un pacchetto di consulenza e servizi che servono per aiutare soprattutto nelle fasi iniziali dato che spesso l'insuccesso è determinato proprio dalla scarsa esperienza dell'imprenditore in erba.

L'accesso a questo finanziamento interessa tutti i disoccupati o inoccupati, oppure i soggetti in mobilità, senza alcuna limitazione sull'età anagrafica o preclusioni per il tipo di esperienza maturata. Infatti il progetto ha due obiettivi: quello di riaumentare il numero di imprese artigiane, che nel solo teramano sono scese di oltre 1000 unità negli ultimi 5 anni, e cercare di creare occupazione, nell'immediato, per i disoccupati in qualità di artigiani imprenditori, e nel prossimo futuro anche come lavoro dipendente.

Per avere ulteriori informazioni su progetto, e per potervi aderire ci si può rivolgere ad una delle sedi del cna che si trovano nella zona del teramano ( precisamente a Teramo, Alba adriatica, Roseto degli abruzzi, Giulianova). E' possibile contattare direttamente via e-mail la signora Simona Crescentini che è la referente del progetto CREAimpresa, (i contatti sono per il telefono 0861.239408 mentre l'indirizzo mail è crescenti@cnateramo.com).

In un periodo di grandi difficoltà per ottenere risorse necessarie ad avviare un'impresa e cercare di crearsi un futuro, questa iniziativa può rappresentare una alternativa da sfruttare per non doversi trovare a dover decidere se lasciare la propria terra o se poter guardare avanti, e grazie ai soggetti coinvolti (Cna di Teramo, Camera di Commercio e il confidi regionale Fidimpresa) una volta tanto le probabilità di riuscire a spuntarla sono dalla parte giusta.

 

Redazione Independent

 

venerdì 17 ottobre 2014, 08:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
creaimpresa
teramo
zonaprestiti
disoccupati
inoccupati
avviare
impresa
finanziamento
prestiti
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!