Sequestrati beni illegali a donna rom pluripregiudicata

Giulianova. Il tribunale dispone il sequestro per oltr un milione di euro: villa, casa, garage, conti correnti e depositi

Sequestrati beni illegali a donna rom pluripregiudicata

Continua la lotta ai patrimoni nelle disponibilità di soggetti criminali che abitualmente vivono di reati e nell'illegalità. Nel mirino della Squadra Anticrimine della Questura di Treramo, ancora una volta, i beni appartenenti ad una persona di etnia rom, Lucia Guarnieri, 45 anni, residente a Giulianova, gravata da plurimi precedenti per reati contro il patrimonio, associazione per delinquere e reati contro la persona, in particolare furti in abitazione commessi in concorso in numerose città d'Italia.

La donna aveva nelle sue disponibilità un ingente patrimonio immobiliare, mobiliare e finanziario intestato a se stessa ed ai suoi più stretti familiari ma che, come è emerso dalle indagini, erano dei prestanome.

Il sequestro, dal valore complessivo di oltre 1 milione e mezzo di euro, ha interessato 3 terreni, una villa di dieci vani e un appartamento di 7 vani e due garage a Giulianova, un appartamento di 5 vani e Garage a Martinsicuro, e 16 rapporti finanziari tra conti correnti e depositi intrattenuti con vari Istituti di Credito.

Redazione Independent

lunedì 18 novembre 2013, 18:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
giulianova
lucia guarnieri
patrimonio
famiglia
villa
Cerca nel sito