Al saccheggio dentro le auto

Coppia di conviventi napoletani arrestata dai carabinieri durante Pescara-Torino per furto aggravato in concorso

Al saccheggio dentro le auto

SACCHEGGIAVANO NELLE AUTO – Ieri sera, alle ore 20 circa, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno arrestato in flagranza, per il reato di furto aggravato in concorso, Annunziata Marotta, 46 anni, e Michele Ziccardi, 42 anni, entrambi originari di Napoli e con numerosi precedenti per reati specifici.

SORPRESI DENTRO UNA GOLF - I due conviventi sono stati sorpresi mentre si erano impossessati di una autoradio ed un navigatore satellitare, sottraendoli dall’interno di un’autovettura VW Golf, parcheggiata in via Falcone e Borsellino. L’auto era stata forzata con una forbice da elettricista che, conficcata nella serratura, ne aveva fatto scattare la chiusura centralizzata.

SOPRALLUOGO A PORTANUOVA - La presenza dei due malviventi per le strade di Portanuova, a quell’ora quasi deserta per via dello svolgimento dell’incontro di calcio Pescara–Torino, ha indotto i Carabinieri ad effettuare un approfondito sopralluogo dell’area. In particolare sono stati attenzionati i luoghi dove i tifosi delle due squadre, giunti numerosi ad assistere all’evento sportivo, avevano parcgheggiato le proprie autovetture. Tale verifica ha consentito, in breve, di individuare ulteriori 12 veicoli danneggiati e saccheggiati con analogo modus operandi.

REFURTIVA RECUPERATA - La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari. Gli arrestati rimarranno ristretti in camera di sicurezza, in attesa del giudizio direttissimo che si terrà nella mattinata di lunedì.

Redazione Independent

domenica 13 maggio 2012, 14:08

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
stadio
portanuova
auto
arrestati
notizie
golf
via falcone e borsellino
veicoli
coppia
napoletani
annunziata marotta
michele ziccardi
carabinieri
navigatore
forbice
serratura
pescaratorino
Cerca nel sito

Identity