Referendum per abolire i "voucher lavoro", in Abruzzo la campagna parte a Chieti

La CIGL Abruzzo avvierà la campagna referendaria contro lo strumento dell'ex Governo Renzi per regolamentare il lavoro occasionale

Referendum per abolire i "voucher lavoro", in Abruzzo la campagna parte a Chieti

AL VIA LA CAMPAGNA REFERENDARIA ANTI-VOUCHER. la Cgil Abruzzo aprirà mercoledì a Chieti la campagna referendaria per i due referendum promossi dal sindacato, che riguardano come noto l'abrogazione dei voucher (uno strumento malato che andrebbe azzerato a favore di una riforma per una contrattualizzazione pulita ed esplicita che regolamenti il lavoro occasionale) e la responsabilità solidale negli appalti, un fenomeno non marginale ma che riguarda milioni di lavoratori nel nostro Paese.

L’assemblea regionale della Cgil si terrà a Chieti mercoledì 8 febbraio, dalle ore 9 alle ore 14, presso la sala consiliare della Provincia in corso Marrucino. Concluderà i lavori Giuseppe Massafra, della segreteria Cgil Nazionale.

Redazione Independent

lunedì 06 febbraio 2017, 14:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cgil abruzzo
referendum
voucher
chieti
campagna voucher lavoro
Cerca nel sito

Identity