Record di multe a Pescara: la Ztl salverà il bilancio del Comune?

Multato anche il Centauro D'Alfonso ma migliaia di cittadini stanno ricevendo gli avvisi. Eppure in tempi di crisi si dovrebbe essere più flessibili

Record di multe a Pescara: la Ztl salverà il bilancio del Comune?
LE MULTE DELLA ZTL SALVERANNO IL COMUNE DI PESCARA? Negli ultimi giorni i cittadini dell'area metropolitana stanno ricevendo migliaia di multe che provengono dal Comune di Pescara per infrazioni al Codice della Strada. Anche il centauro Luciano D'Alfonso era stato multato perchè, a bordo della sua Moto Guzzi, si era recato in via Mazzini, cioè in zona ZTL, per partecipare ad una cresima. Naturalmente a beneficiare di questo sistema inflessibile sono le casse vuote del Comune di Pescara alle prese con la procedura del pre-dissesto controllato perchè il disavanzo del 2014 è pari a 50 milioni di euro mentre per l’equilibrio finanziario del bilancio 2015 servono oltre 7 milioni di euro. Insomma un vero disastro che si aggiunge alla ferocissima crisi economica che sta travolgendo l'area metropolitana, l'Abruzzo e l'Italia. Pagare infatti anche 100 euro per un multa per un divieto di sosta rischia di mettere in crisi il bilancio di una famiglia. Forse - questo lo ripetiamo non è un invito al parcheggio selvaggio - in questo momento bisognerebbe essere un pochino più clementi. Redazione Independent

martedì 12 maggio 2015, 15:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
multe ztl
comune
bilancio
centauro
notizie
Cerca nel sito