Province. L'idea di Pastore

Pescara, Chieti e Teramo insieme nell'Adriatica-Appenninica. Resta in piedi il "doppio accorpamento"

Province. L'idea di Pastore

RIORDINO PROVINCE. ECCO L'ADRIATICA-APPENNINICA. La proposta del senatore del Pdl Andrea Pastore di costituire la Provincia Adriatica-Appenninica, con l’accorpamento delle attuali Province di Pescara, Chieti e Teramo, mantenendo in piedi la Provincia dell’Aquila, è quella che riscuote maggiori consensi (nell'ambiente politico pescarese), anche se c’è qualcuno che sollecita l’accorpamento di Pescara e Chieti e, di conseguenza, quello di Teramo con L'Aquila.

LA PROPOSTA AL TAVOLO DEL CAL. Al tavolo del Cal, che si riunirà il 28 agosto a L’Aquila, sarà quindi avanzato il progetto firmato da Pastore e condiviso dal presidente della Provincia di Pescara Guerino Testa e dal sindaco del capoluogo adriatico Luigi Albore Mascia. Chissà come l'accoglieranno gli altri presidenti di Province coinvolti (Enrico Di Giuseppantonio e Walter Catarra), oltre ai sindaci dei capoluoghi interessati (Umberto Di Primio e Maurizio Brucchi)? Viste le ultime polemiche dubitiamo - lasciateci esprimere un giudizio personale - che l'idea di Pastore verrà accolta con serenità.

Marco Beef

 

domenica 26 agosto 2012, 10:38

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
province
riordino
pescara
chieti
terami
adriatica
brucchi
di giuseppantonio
di primio
catarra
appenninica
proposta
pastore
testa
mascia
Cerca nel sito