Primarie. Analisi del voto

Renzi supera Bersani nelle regioni "rosse": Toscana e Umbria. Testa a testa in Emilia Romagna e Marche

Primarie. Analisi del voto

PRIMARIE CENTRO SINISTRA. L'ANALISI DEL VOTO. Saranno il segretario del Pd, Pier Luigi bersani, ed il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, a sfidarsi al ballottaggio previsto domenica prossima, 2 dicembre. Potranno votare tutti coloro che l'hanno già fatto ieri, ma è prevista una deroga anche per coloro che hanno avuto degli impedimenti motivati. Il dato generale parla di un gap elettorale di soli 8 punti percentuali: Bersani si sta attestando su una percentuale del 44% su quasi tre milioni di voti espressi, mentre Renzi ha conquistato il 36% delle preferenze.

LE REGIONI DI RENZI. Il dato che sta uscendo dalle urne prensenta delle novità molto importanti. Bersani sta vincendo in quasi tutte le regioni del Nord Italia e del Sud del paese. Ma Renzi avrebbe addirittura trionfato in Toscana: 52% dei consensi con Bersani fermo solo 36%. Nelle Marche, invece, è testa a testa: entrambi i candidati del Pd sono dai al 41%. Poi, in Umbria il "rottamatore" è dato in vantaggio (44,2% contro il 42% del segretario Pd). Mentre nella "rossa" Emilia Romagna Renzi è dato, al momento, sopra al 40%, con Bersani intorno al 48% ma il dato è ancora parziale. Renzi avrebbe vinto in importanti comuni dell'Emilia.

L'ENDORSEMENT DI VENDOLA. L'altro grande vincitore delle consultazioni primarie, benchè sconfitto dal dato delle urne, è Nichi Vendola che ha potuto confermare l'attrattiva del suo progetto politico sugli elettori di centro sinistra. Il segretario nazionale di Sel, già "governatore con l'orecchino, ha ottenuto quasi il 16% dei consensi su un totale di tre milioni di voti. Secondo le ultime dichiarazioni - «guarderemo con attenzione alle parole di entrambi i candidati» - è molto probabile che il politico di Bari lasci libertà di coscienza ai suoi sostenitori che, dunque, valuteranno se appoggiare il progetto politico del segretario del Pd ovvero quello del sindaco di Firenze.

PUPPATO E TABACCI. Il consigliere regionale della Regione Veneto, Laura Puppato, si è attestata intorno al 2,9% mentre Bruno Tabacci è all'1,1%.

Marco Beef

 

 

 

lunedì 26 novembre 2012, 12:52

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
regioni
renzi
bersani
vittoria
vendola
candidati
emilia
umbria
toscana
marche
endorsement
Cerca nel sito