Pescara, l'aria fa schifo

Preoccupanti i dati dell'Arta sulle polveri sottili. E' viale Bovio la strada più inquinata della città

Pescara, l'aria fa schifo

PESCARA. L'ARIA E' IRRESPIRABILE. Gli ultimi dati dell'Arta sulla qualità dell'aria in città sono drammatici e mostrano un continuo peggioramento. Ad esempio: in viale Bovio è stato superato il valore tollerabile delle polveri sottili di ben 44 volte dall'inizio dell'anno. Pescara è una città facile da percorrere anche a piedi, ma con un tasso di inquinamento così alto diventerà sempre più pericoloso passeggiare. A rischio c'è la salute degli adulti e, soprattuto, dei bambini.

 
COME AGIRE? I rimedi ci sono, e non necessitano di grandi investimenti, ma solo di programmazione, buon senso e miglioramento dei servizi. Inutile cambiare singoli sensi di marcia o mettere in atto iniziative sporadiche. Bisogna diminuire il numero di veicoli privati creando le condizioni affinchè il cittadino preferisca muoversi con mezzi diversi dalla propria auto o sia "sollecitato" a farlo.  Bisogna disincentivare l'uso del mezzo privato implementando la rete dei servizi pubblici, migliorandone frequenza, puntualità e corsie preferenziali, promuovere il car sharing in ogni luogo di lavoro e far si che le piste ciclabili non siano tratti mutilati e pericolosi sparsi per la città ma siano un circuito comodo, sicuro e veloce che punti a diventare la valida alternativa all'auto,  inquinante e sempre più costosa da mantenere.

Reda Inde

sabato 08 settembre 2012, 19:48

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
aria
qualit
pescara
polveri sottili
inquinamento
notizie
dati
auto
smog
mezzi pubblici
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano