Pedofilo arrestato a Chieti

Un romeno è accusato di abusi sessuali su bambini di 4 e 6 anni. L'orco aveva adescato anche un 14enne

Pedofilo arrestato a Chieti

 

VIOLENZA SESSUALE SU BAMBINI. ARRESTATO PEDOFILO. Un romeno resindente nella provincia di Chieti è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di violenza sessuale su minori. Le indagini condotte dagli uomini dell’Arma hanno permesso di accertare che l’orco (come definire se non in questo modo un soggetto simile?) da tempo abusava sessualmente di tre minorenni rispettivamente di 4, 6 e 14 anni.

LA DENUNCIA DELLA MADRE. Le indagini dei Carabinieri sono scaturite dalla denuncia della madre dei minori che si è rivolta ai militari per sporgere denuncia. L’uomo, alcuni giorni fa, era stato denunciato in stato di libertà dagli uomini dell’Arma con l’accusa di violenza sessuale in danno di minori. Ieri, su disposizione del G.I.P. del Tribunale di Chieti che ha condiviso pienamente i risultati investigativi prodotti dai militari, i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti. Il rumeno, rintracciato nella sua abitazione, è stato quindi trasferito in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Dovrà rispondere dei reati di violenza sessuale e atti sessuali con minorenni, aggravati e continuati


Redazione Independent

mercoledì 17 aprile 2013, 12:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pedofilo
chieti
arrestato
violenza
bambini
minori
Cerca nel sito