Oltre due chili di eroina in autostrada. Arrestati corriere albanesi

Pescara si conferma uno dei principali snodi del traffico di droga. Il carico era destinato alla piazza di Foggia

Oltre due chili di eroina in autostrada. Arrestati corriere albanesi

Due corrieri albanesi sono stati arrestati nei pressi dell’uscita del casello autostradale di Vasto della A/14, nell’ambito di un'operazione di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti lungo la costa adriatica.

Gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Pescara, con la partecipazione delle Sottosezioni di Polizia Stradale di Pescara Nord e Vasto, della Squadra Mobile di Foggia e del Commissariato di San Severo, hanno bloccato una Ford Focus S.W., diretta verso sud.

All'interno dell'auto due giovani albanesi, Orges Kulla, 27 anni, residente a Silvi Marina (TE) e Fatmir Domi, 29 anni, residente a Chieti.

Sotto il sedile posteriore c'erano quattro panetti di eroina per un peso complessivo di oltre due chili e un involucro con poco meno di un etto di marijuana.

I due sono stati arrestati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e successivamente tradotti presso la Casa Circondariale di Vasto su disposizione del PM di Turno, il dr. Giancarlo Ciani.

Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi per identificare l’esatta provenienza e la destinazione dello stupefacente, che sul mercato della droga avrebbe fruttato almeno 100.000 euro.

Desta interesse il fatto che il carico sembrerebbe essere partito da Pescara per raggiungere Foggia, a conferma del fatto che il capoluogo adriatico, ormai da anni, sia diventato un vero e proprio “interporto della droga”.

Per Squadra Mobile di Pescara si tratta del nono arresto in meno di tre mesi di attività, con un sequestro complessivo di 31 chili di droga di vario genere.

Redazione Independent

sabato 15 marzo 2014, 14:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
fatir domi
orges kulla
droga
eroina
autostrada
pescara
foggia
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!