Minacciata con un sasso per la borsa: coppia balorda nei guai

Ragazzo e ragazza diciannovenni, incensurati, arrestati per rapina: erano in vacanza a Roseto

Minacciata con un sasso per la borsa: coppia balorda nei guai

BONNIE E CLYDE ALL'ITALIANA IN VACANZA A ROSETO FINISCE IN CELLA. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Roseto hanno identificato ed arrestato una coppia di genovesi incensurati, entrambi 19enni, con l'accusa di rapina.

IL FATTO. Intorno all’1,30 i due si trovavano sul Lungomare Marconi quando, dopo aver raccolto un sasso appuntito, si sono avvicinati ad una donna che era seduta sul muretto. Mentre il ragazzo la minacciava di morte con la pietra, chiedendo insistentemente di consegnargli la borsa con i soldi ed il cellulare, la ragazza si preoccupava di scrutare attorno e coprire l’azione delittuosa.

L'ARRIVO DEL FIDANZATO E LA FUGA. Dopo essersi impossessati del cellulare della vittima sono fuggiti in direzione sud ma, proprio in quel momento, stava arrivando il fidanzato della donna che ha immediatamente chiamato il 112.

Essendosi accorti dell'arrivo dei carabinieri la coppia si è disfatta del cellulare e del sasso col quale avevano minacciato la donna. Ma una volta in caserma la vittima li ha riconosciuti e così è scattata la denuncia per furto.

Redazione Independent

martedì 24 giugno 2014, 12:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lungomare marcni
roseto
furto
cellulare
rapina
genovesi
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano