Martedì si decide sul vigile

Era il 14 aprile, stadio Adriatico: si consumava il dramma di Morosini. Che vergogna quell'auto parcheggiata lì

Martedì si decide sul vigile

SOSPENZIONE VIGILE, GIUDIZIO MARTEDI' - Si discuterà martedì prossimo, 19 giugno, dinanzi al Giudice del Lavoro, l’udienza sul ricorso presentato dal maggiore della Polizia municipale sottoposto al provvedimento disciplinare di sospensione dal lavoro in seguito al procedimento disciplinare aperto in seguito all’episodio dell’auto di servizio parcheggiata all’interno dello Stadio ‘Adriatico-Cornacchia’ nel giorno della morte drammatica in campo del giovane calciatore del Livorno Piermario Morosini. L’Ufficiale ha impugnato il provvedimento, chiedendo, sulla base dell’articolo 700, un pronunciamento d’urgenza sulla sospensiva, per poi procedere successivamente con il merito. "Ovviamente - ha detto il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia - anche l’amministrazione comunale si è costituita contro tale ricorso in attesa del pronunciamento del Tribunale”.

Redazione Independent

giovedì 14 giugno 2012, 18:06

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
morosini
mascia
vigile
ricorso
giudice
lavoro
sospensione
14 aprile
dramma
morte
stadio
adriatico
auto
parcheggiata
Cerca nel sito

Identity