Lo chef Mauro Uliassi giovedì al Cafè Les Paillottes

Settimana ricca di appuntamenti per il locale di De Cecco. Oltre al gourmet pizza e street food

Lo chef Mauro Uliassi giovedì al Cafè Les Paillottes

L'alta cucina a Pescara, domani 20 novembre, vedrà protagonista al ristorante Cafè Les Paillotes Mauro Uliassi, 2 stelle Michelin e una smisurata passione per il cibo e il piacere di scoprire e rinnovarsi.

Uliassi è considerato uno dei migliori dieci chef a livello nazionale, i suoi piatti sono un mix perfetto tra tecnica, gioco e divertimento. La sua passione per l'arte culinaria ha inizio quando comincia la dura esperienza con il maestro Capannari, 18 ore lavorative al giorno, ma ricche di insegnamenti. Il sacro fuoco per la cucina arriva però dall'incontro con sua moglie Chantal: è grazie a lei che Uliassi scopre quanto sia bello procurare piacere agli altri attraverso il cibo. Chef eclettico e metodico passa con grande semplicità da complesse architetture che esaltano il mare a classiche preparazioni d’ispirazione francese.

Ecco cosa presenterà venerdì a Les Paillotes: ricciola alla puttanesca, astice con sugo di canocchia, riduzione di vino bianco e salsa di bietole. E poi ravioli con ricotta e burrata. A seguire, mezzi rigatoni De Cecco con bottarga, rosmarino e pistacchi. Come secondo piatto, rombo con salsa bruciata. Per concludere con la nocciola in tutte le sue consistenze. Il menù della serata è al costo di 90 euro. L'abbinamento vini viene 15 euro.

La manifestazione Autumn in Cafè Les Paillotes, fiore all'occhiello della cucina dei grandi chef, voluta dal Cavalier Filippo Antonio De Cecco - Presidente del Pastificio omonimo - e dal direttore del ristorante Andrea La Caita, ha riscosso un grande successo nell’edizione 2013 e, grazie alla collaborazione con il giornalista Luigi Cremona e Lorenza Vitali di Witaly, maestri nel mondo dell’enogastronomia, quest’anno torna in grande stile con famosi chef stellati. A supervisionare da anni il Cafè Les Paillotes è Heinz Beck, chef del ristorante La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri di Roma.

Sempre giovedì 20 novembre, al Granchio Royal serata dedicata alla “Pizza romana” con Stefano Callegari. Lo chef, romano doc, non è solo un pizzaiolo, ma è uno dei massimi interpreti della pizza romana. In pochi anni è riuscito a creare, grazie alla sua mente sempre in movimento e attenta alle nuove tendenze, un diverso approccio alla pizza nella capitale. È l’inventore di Sforno, Tonda e 00100, tre luoghi l’arte della pizza diventa un vero e proprio viaggio sensoriale. Menù evento: trapizzino alla Picchiapò, trapizzino alla parmigiana di melanzane, supplì aglio, olio e peperoncino, supplì all'amatriciana, pizza alla viterbese, pizza "in bocca" alla romana. Il menù viene 20 euro, bevande escluse.

Venerdì 21 novembre, al Granchio Royal, serata dedicata allo “Street food alla romana” con gli chef Mauro Mattiucci e Mauro Ricci. L'ultima moda della cucina gourmet è quella di rivisitare i “classici da strada” per editarli in una versione “pret a porter”, tra il piatto gourmet più ricercato e uno più classico e conosciuto, come l'hamburger. La serata sarà dedicata alle prodezze culinarie dei più chiacchierati e creativi chef Mattucci e Ricci. Una curiosità, i nomi dei panini che proporranno saranno quelli delle stazioni della metro di Roma. Menù evento: supplì di riso “al telefono”, filetto di baccalà in pastella, carciofo fritto alla giudia, polpette di carne come da antica ricetta tiburtina, panino gourmet cacio, pepe e mortadella IGP, panino gourmet coratella e carciofi, dolce romano. Il menù viene 20 euro, bevande escluse.

Redazione Independent

mercoledì 19 novembre 2014, 15:59

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
mauro uliassi
caf les paillottes
de cecco
menu
granchio
notizie
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!