Ladri in azione a Battilepre

Civitella Casanova. Due 17enni vandali tentano raid ladresco in alcune ville della zona. Arrivano i carabinieri che li arrestano nonostante la fuga disperata

Ladri in azione a Battilepre

CIVITELLA CASANOVA. ARRESTATI DUE DICIASSETTENNI KOSOVARI. Due giovani 17enni, uno dei quali di origine kosovara gravato da precedenti di polizia e entrambi domiciliati in Civitella
Casanova, sono stati arrestati con l'accusa di “furto aggravato in abitazione e danneggiamento in concorso”. I Carabinieri di Penne, diretti dal comandante Di Pietro, li hanno sorpresi mentre tentavano di dileguarsi dal luogo del delitto, cioè tre ville rurali in località “Battilepre”, nelle quali erano entrati per rubare. Avevano asportato piccoli elettrodomestici da cucina, due lettori dvd, un televisore lcd, prodotti per la pulizia personale e la medicazione che si apprestavano a caricare su un motociclo in loro uso. I Carabinieri, allertati da un vicino, lo hanno bloccati e tratto in arresto. I due arrestati sono stati tradotti presso il Centro di Prima Accoglienza per Minori de L’Aquila a disposizione dell’Autorità Giudiziaria minorile del capoluogo abruzzese.

Redazione Independent

martedì 14 maggio 2013, 09:33

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
notizie
civitella casanova
battilepre
furto
di pietro
Cerca nel sito