La battaglia di Chieti per correggere "ChietA" su facebook

In consiglio comunale arriva l'Odg del consigliere Pd Alessio Di Iorio: "Basta storpiare il nome della città"

La battaglia di Chieti per correggere "ChietA" su facebook

ORDINE DEL GIORNO A CHIETI: CORREGGERE "CHIETA" SU FACEBOOK. Il consigliere comunale Alessio Di Iorio ha presentato un ordine del giorno per cambiare o, meglio, correggere il nome "Chieta" che compare su facebook.

"Facebook - ricorda il cosigliere del Pd - è un servizio di rete sociale che dal 2013 è il sito più visitato al mondo (più di Google). Non più tollerabile che il nome di Chieti viene storpiato con quello di ChietA. E' un grosso danno di immagine per la città e per chi la vive. Un iscritto di Facebook di Chieti viene ingannato sistematicamente perché il luogo viene modificato a sua insaputa, oltretutto con un nome che non esiste"

Per queste ragioni si chiede l'impegno del Sindaco Umberto Di Primio e della Giunta a promuovere un’azione nei confronti dell’amministrazione di Facebook (come hanno già fatto alcuni cittadini autonomamente, ma senza riuscirci) per far cambiare il nome che compare sul social "che - conclude Di Iorio  -non ha nulla a che vedere con la storia della nostra città, in modo tale che il nome di Chieti venga conosciuto su un portale da più di un miliardo di utenti in tutto il mondo".

Marco Beef

mercoledì 24 settembre 2014, 16:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
alessio di iorio
chieti
facebook
chieta
nome
Cerca nel sito