L'assessore tifoso Masci: prima lo stadio, poi l'Emiciclo

Mancano 48 ore all'approvazione del Bilancio (oltre 1500 gli emendamenti da discutere) poi scatterà l'esercizio provvisorio

L'assessore tifoso Masci: prima lo stadio, poi l'Emiciclo

MASCI, L'ASSESSORE TIFOSO: PRIMA LO STADIO E POI L'EMICICLO. Mancano 48 ore all'approvazione del Bilancio Regionale e della Finanziaria 2013 ma, come se nulla fosse, in Abruzzo il tempo scorre soave. Sarà che il clima, la temperatura mite, l'imminente veglione di Capodanno favoriscono la voglia di "ca..eggiare" ma della situazione contabile della Regione, fallita qualche anno fa e del possibile commissariamento (cioè l'esercizio provvisorio, insomma uno smacco clamoroso per chi dei conti ha fatto virtù), la maggioranza Chiodi non sembra poi preoccuparsene più di tanto. 

Addirittura il titolare dell'incarico, l'assessore al Bilancio, tifoso biancazzurro doc, l'avvocato Carlo Masci, aveva altro da fare. Cosa? Andare allo stadio Adriatico per asssistere ai primi 32' minuti della gara "d'alta quota" tra i biancazzurri di Marino e l'Empoli. Per questa sacrosanta "ragione" la seduta pomeridiana, prevista per le 15, era stata anche aggiornata di qualche ora (alle 18), in modo da consentire all'autista dell'assessore di guidare tranquillamente fino a destinazione: cioè il palazzo della Regione Abruzzo a L'Aquila.

L'opposizione, manco a dirlo, ha gridato allo scandalo, certamente anche "gufando" un pò contro la fede da ultrà di Masci ed il Pescara, purtroppo, è stato battuto all'Adriatico per 2 a 1. Tra i più polemici il capogruppo Pd Camillo D'Alessandro che su facebook, dopo avere postato una serie di fotografie di poltrone vuote, e dichiarato ai quattro venti che Chiodi&co. stanno per approvare un bilancio falso, ha scritto: «L'Assessore al bilancio Carlo Masci arrivato due ore dopo la convocazione del consiglio per approvare il bilancio ammette di essere stato alla stadio a vedere la partita». Un caso simile era già capitato al governatore Burlando, il quale aveva disertato il consiglio regionale ligure per andare a funghi.

Ma cosa si discute? Oltre 1500 gli emendamenti al documento finanziario (presentati da opposizione e maggioranza) tra cui alcuni di fondamentale impotanza, quali: quello per mettere al sicuro 4mila ettari di parco Sirente-Velino dal pericolo speculazione e quelli sui tagli ai costi della politica (doppi vitalizi da tagliare al 50% e riduzione della retribuzione complessiva dei consiglieri da 11mila800 euro a 8mila euro e capigruppo da 13mila800 a 8milla euro). 

Ce la faranno i nostri eroi? A noi di Abruzzo Independent ci piace vincere facile, quindi scommettiamo sul...."volemose bene".

Foto di repertorio 

 

Marco Beef

domenica 29 dicembre 2013, 19:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
masci
assessore
bilancio
stadio
tifoso
approvazione
emendamento
burlando funghi
abruzzo
Cerca nel sito