Incastrato ladro professionista. Scoperto 'nascondiglio' con migliaia di euro e la refurtiva

La Squadra Mobile ha denunciato per ricettazione e furto un 37enne pregiudicato di Trinitapoli. Altri dettagli in conferenza stampa

Incastrato ladro professionista. Scoperto 'nascondiglio' con migliaia di euro e la refurtiva

La Squadra Mobile di Pescara ha denunciato per ricettazione e furto V.B., 37 anni, pregiudicato di Trinitapoli (BAT), ma da tempo residente in provincia di Pescara.

Nell’ambito di una articolata attività di indagine concernente una organizzazione criminale specializzata in furti su autovettura, nell’abitazione dell’uomo è stata sequestrata un’ingente quantità di oggetti che costituiscono il sicuro provento di centinaia di furti su auto in sosta, commessi negli ultimi mesi tra Pescara e Montesilvano. Oltre a due jammer (disturbatori di frequenza usati per inibire il funzionamento degli allarmi delle autovetture) e altri arnesi da scasso, a carico del predetto sono stati sequestrati circa 300 tra portafogli, borse e borselli, circa 100 paia di occhiali da sole, 25 telefoni cellulari, 2 computer portatili, 2 palmari, decine di chiavette USB e di chiavi di autovetture, 1 valigetta contenente un set di pipe di pregio, 1 borsa da medico contenente strumentazione sanitaria, 3 macchinette fotografiche, 1 robot da cucina e 15.800 euro in contanti. Sono in corso accertamenti finalizzati a risalire ai legittimi proprietari della merce sequestrata.

Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 11.00 odierne presso la sala Conferenze della Questura.

Redazione Independent

lunedì 18 luglio 2016, 10:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ladro
pescara
arrestato
ricettazione
montesilvano
auto
occhiali
orologi
cellulari
macchinette fotografiche
refurtiva
Cerca nel sito

Identity