In preda all'alcool prima molesta commessa, poi picchia poliziotto

Via Benedetto Croce. Un giovane foggiano di 26 anni finisce in cella con l'accusa di resistenza all'arresto e lesioni a pubblico ufficiale

In preda all'alcool prima molesta commessa, poi picchia poliziotto

VIA BENEDETTO CROCE. UBRIACO MOLESTA COMMESSA E POI PICCHIA POLIZIOTTO. La Squadra Volante ha arrestato N.G.D.M., foggiano, ma domiciliato a Pescara, 25 anni, per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il fatto, ieri sera, intorno alle 20 quando una pattuglia è stata mandata in via B. Croce dove due giovani, un uomo e una donna, in evidente stato di ubriachezza, stavano molestavano una dipendente dell’esercizio commerciale.

Non appena il ragazzo ha visto i poliziotti, che hanno provato a calmarlo, il giovane ha reagito colpendoli con schiaffi e pugni e provocandogli una lesione al torace al polso destro guaribile in sette giorni.

E' stato, ovviamente, arrestato e questa mattina sarà giudicato per entrambi i reati con rito direttissimo.

Redazione Independent

martedì 18 marzo 2014, 13:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
via benedetto croce
pescara
ubriaco
foggiano
arrestato
poliziotto
schiaffi
pugni
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano