Il numero di persone in poverta' assoluta e' piu' che raddoppiato in 7 anni

Sempre più italiani non hanno nulla: nel 2008 erano 1,8 milioni, oggi sono olre 4 milioni. Serve il reddito minimo garantito

Il numero di persone in poverta' assoluta e' piu' che raddoppiato in 7 anni

IL DRAMMA DELLA POVERTA': SEMPRE PIU' GLI ITALIANI CHE NON HANNO NIENTE. E' in vertiginoso aumento il numero di persone che sono in poverta' assoluta: il dato è più che raddoppiato dall'inizio della crisi economica (2008). In anni infatti si è passati da 1,8 milioni del 2007 a 4,1 milioni (2014).

A confermare questi dati atroci è il Rapporto Caritas sulle politiche contro la poverta' in Italia, presentato a Roma.

Confrontando il 2014 con il 2007, ultimo anno prima dell'inizio della crisi, si osserva che il numero delle persone in poverta' assoluta e' salito dal 3,1% al 6,8% del totale, anche se i piu' recenti dati Istat segnalano che la poverta' ha smesso di crescere: per la prima volta dal 2007, infatti, nel 2014 la percentuale di persone colpite (il 6,8% del totale) si e' stabilizzata rispetto al 2013, in cui era il 7,3%

L'Italia e' l'unico paese europeo, insieme alla Grecia, privo di una misura nazionale come il reddito minimo, mirata a sostenere l'intera popolazione in poverta' assoluta. 

Redazione Independent

mercoledì 16 settembre 2015, 09:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
poveri
italia
crisi economica
welfare
notizie
reddito minimo garantito
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano