Compagno pedopornografico

Ai domiciliari uno studente universitario pugliese. In casa a Chieti 2700 foto 'oscene' e 70 'schifosissimi' video

Compagno pedopornografico

PEDOPORNOGRAFIA. ARRESTATO STUDENTE. Arrestato un 33enne di Brindisi per detenzione di un enorme quantitativo di materiale pedo-pornografico. Il giovane, iscritto all'università di Chieti, era stato attenzionato dalla Polizia Postale a seguito di una segnalazione: dopo prudenti ed accurati accertamenti si è proceduti al blitz all'interno dell'appartamento che condivideva con altri ragazzi a Chieti.

2700 FOTO E 70 VIDEO. Nel corso della perquisizione sono stati sequestrati un pc, supporti informatici, nascosti in alcune scatolette di biscotti, nei quali erano contenuti circa 2700 foto e 70 video a contenuto chiaramente pedopornografico.

FILE SHARING (EMULE). Il giovane avrebbe ammesso agli agenti di avere utilizzato il programma di file sharing per scaricare quelle immagini, trovate nella scatola dei biscotti, e quei video sul proprio computer. Attualmente si trova nella propria abitazione in Puglia agli arresti domiciliari. L'accusa è detenzione illecita di materiale pedopornografico (art.600 ter Codice Penale).

Reda Inde

 

mercoledì 19 settembre 2012, 09:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
studente
brindisi
chieti
33 anni
materiale
pedopornografico
scatola
biscotti
arrestato
casa
studenti
Cerca nel sito