Il Delfino dà segni di vita

Bella prova dei biancazzurri contro un Maxi Lopez scatenato. Arrivano i primi gol, male ancora la difesa

Il Delfino dà segni di vita

IL DELFINO DA' SEGNI DI VITA. Anche la Sampdoria passa all'Adriatico. Ancora una volta Matteo Perin, il "Guardiano del Delfino", deve raccogliere per tre volte il pallone dalla rete. Fin qui niente di nuovo, ma c'è un aspetto positivo. Anzi due! Primo la squadra ha combattuto fino all'ultimo secondo utile per agguantare un pareggio, forse meritato. E, poi, sono arrivati anche i gol: quello di Celik, su assist di Quintero, e del "baby" Gianluca Caprari. Anche il croato Vukusic avrebbe potuto festeggiare se quel pallone, servitogli da Balzano, anzichè distruggere la traversa si fosse abbassato solo di un paio di centimetri. La terza gara di Serie A finisce 2-3 per i blucerchiati trascinati da un Maxi Lopez devastante. Male, anzi malissimo, la difesa ma questo è un capito a parte. Per salvarsi c'è ancora tempo.  

IL TABELLINO.
Reti: 31' Maxi Lopez, 15'st Estigarribia, 29'st Celik, 44'st Caprari
Pescara: Perin, Zanon (14'st Caprari), Cascine, Capuano, Modesto, Balzano, Weiss (26' Celik), Colucci, Vukusic (35'st Abbruscato), Cosic, Quntero. In panchina: Pelizzoli, Crescenzi, Soddimo, Bjarnason, Bocchetti, Nielsen, Blasi, Jonathas. All. Stroppa
Sampdoria: Berni, Estigarribia, Costa (21'st Castellini), Maresca, Maxi Lopez, Berardi, Obiang, Poli (23' Soriano), Eder (6'st Kristic), Gastaldello, Rossini. In panchina: Falcone, Renan, Mustafi, Pozzi, Munari, Tissone, Poulsen, De Silvestri, Icardi. All. Ferrara
Ammoniti: Capuano, Weiss, Cascione, Eder, Soriano, Colucci
Arbitro: Pinzani di Empoli. Assistenti: Marrazzo di Tivoli e Vuoto di Livorno. Addizionali: Romeo di Verona e Nasca di Bari. IV Ufficiale: Nicoletti di Macerata
LA GARA.
1' Iniziata la partita
2' Quntero scalda le mani di Berni dalla distanza: parata in due tempi
4' Eder su punizione non impegna eccessivamente Perin che blocca la sfera
5' Super palla gol per il Pescara con Vukusic che, servito da Balzano, spara a rete ma la palla incoccia violentemente sulla traversa
16' Tiro velleitario di Balzano dai 30 metri e palla altissima sulla traversa
21' Vukusic schiaccia troppo un diagonale che passa di poco a lato
24' Vukusic semina il panico in area blucerchiata cercando di rubare palla al portiere Berni: ci riesce, ma la palla scivola in fallo di fondo
31' Sampdoria in vantaggio con Maxi Lopez che appoggia facilmente un pallone di Eder dopo uno svarione difensivo della difesa biancazzurra
43' Weiss strattonato in area blucerchiata, ma l'arbitro fa correre clamorosamente
45' Finisce il primo tempo con la Samp in vantaggio 1-0
1'st Iniziata la ripresa
2'st Eder si accentra e prova la conclusione di destro, ma la palla esce a lato
3'st nuova traversa di Vukusic: Pescara sfortunato!
4'st Weiss sulla sinistra salta un paio di uomini in area ligure, spara a rate ma non trova la porta di poco
15'st Estigarribia fa secco Perin su lancio di Kristic e porta la Samp sul 2-0
29'st Goooooool del Pescara! Prima rete biancastra in questa serie A! Gol di Mervan Celik appena entrato su assist di Quintero
30'st Terzo gol della Samp con Maxi Lopez che indovina un diagonale su assist di Soriano. Dura poco la speranza del Pescara
41'st Maxi Lopez sbaglia i più facile dei gol a tu per tu con Perin. Palla alta
44'st Goooooool del Pescara! Caprari indovina l'angolo sul quale non riesce ad arrivare Berni! Pescara all'attacco nei 4 minuti di recupero
49'st Finale 2-3 all'Adriatico. 
Romanzo/Errichi

domenica 16 settembre 2012, 16:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
sampdoria
gara
commento
partita
tabellino
reti
maxi lopez
celik
caprari
estigarribia
vukusic
Cerca nel sito