Hotel. Entro 24h i nomi

Sicurezza. Vanno comunicate le generalità dei clienti. Sul sito della polizia di stato tutte le info

Hotel. Entro 24h i nomi

SICUREZZA. I NOMI DEI CLIENTI DEGLI HOTEL. In attuazione dell’art. n. 109 comma 3 del Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza, come di recente modificato dalla legge n. 214 del 22.12.2011 il 17 gennaio scorso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministero dell’Interno del 7 gennaio 2013  che prevede l’obbligo per i gestori degli esercizi alberghieri e di altre strutture ricettive di comunicare alle Questure competenti, esclusivamente attraverso il sistema web, le generalità delle persone alloggiate entro il termine di 24 ore dalla fornitura dell’alloggio.

IL NUOVO SISTEMA INFORMATIZZATO. Il nuovo sistema, più celere e sicuro, si attiva attraverso una richiesta di abilitazione il cui modulo è scaricabile dall’apposito ‘link’ sul sito della Questura di Pescara (www.poliziadistato.it/Questure sul ‘Web’). Un volta compilato, il modulo dovrà essere depositato presso l’Ufficio Relazioni al Pubblico della Questura, sito in via Pesaro n. 7 che provvederà a rilasciare le credenziali di accesso al sistema, al fine di consentire a ciascun gestore di installare il certificato digitale sul proprio ‘personal computer’. Per maggiori informazioni e/o chiarimenti i gestori delle strutture ricettive possono rivolgersi all’Ufficio Relazioni al Pubblico, secondo gli orari di apertura pubblicati sul sito oppure inviare una ‘e-mail’ all’indirizzo urp.quest.pe@pecps.poliziadistato.it.

twitter@subdirettore

 

sabato 02 febbraio 2013, 13:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
hotel
clienti
generalit
nomi
polizia
stato
questura
obbligo
Cerca nel sito