Guida drogato e provoca incidente

Chieti. Giovane foggiano positivo ai "cannabinoidi" perde controllo mezzo. Ritirata patente guida

Guida drogato e provoca incidente

CHIETI. GUIDA DROGATO E PROVOCA INCIDENTE. E’ risultato positivo ai “cannabinoidi” un 24enne di San Severo (FG) che la scorsa mattina ha perso il controllo della Renault Clio da lui guidata finendo fuori strada mentre percorreva la rampa di accesso alla S.P. 223 Val Pescara, nel comune di San Giovanni Teatino. Il giovane, che era in compagnia di una ragazza, è stato denunciato per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chieti e gli è stata ritirata anche la patente. I militari sono intervenuti a seguito di una richiesta per incidente stradale pervenuta al 112. Giunti sul posto hanno effettuato i rilievi ipotizzando anche, tra le possibili cause, l’alta velocità della vettura. I due giovani, accompagnati presso il pronto soccorso dell’ospedale civile di Chieti, sono stati medicati e giudicati guaribili rispettivamente in 9 giorni lui e 40 giorni lei, per una serie di contusioni riportate. Gli accertamenti tossicologici di rito eseguiti dai sanitari hanno però permesso di accertare anche la positività, da parte del 24enne, ai cannabinoidi che gli ha dunque procurato una denuncia in stato di libertà e il conseguente ritiro di patente.

Redazione Independent

martedì 04 giugno 2013, 17:49

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
guida
stupefacenti
cannabinoidi
patente
incidente
chieti
notizie
san giovanni teatino
Cerca nel sito

Identity