Due ustionati rischiano la vista

Incidente alla Walter Tosto - La Procura apre un fascicolo per lesioni colpose gravissime. Verifiche alla sicurezza

Due ustionati rischiano la vista

INCIDENTE ALLA WALTER TOSTO - Rischiano di perdere la vista due dei quattro operai della Walter Tosto Spa rimasti feriti nell'incidente sul lavoro avvenuto, ieri pomeriggio, dentro un capannone a Chieti Scalo. Marco Masciarelli, 38 anni, è ricoverato presso il reparto Grandi ustionati di Roma con ferite al volto di terzo grado. I medici del nosocomio romano lo stanno sottoponendo a terapie intensive per consentirgli di continuare a vedere. Stesso discorso per Antonello Cieri, 44 anni, colpito al volto dall'acido: i medici dell'ospedale di Chieti, dove è ricoverato con ustioni di secondo grado, stanno cercando di isolare l'infezione causata dalle sostanze tossiche. Entrambi sono coscienti e non rischiano la vita. Ricoverati presso il policlinico di Chieti, con ferite al volto guaribili in 20 e 30 giorni, anche Maurizio Ceri, 41 anni, e Carmelo Pantano ,34 anni, operaio di una ditta di Civitavecchia.

LESIONI COLPOSE GRAVISSIME - Intanto dalla Procura di Chieti si apprende l'apertura d'ufficio di un fascicolo per lesioni colpose gravissime. La Squadra Mobile di Chieti, al servizio del dott. Francesco Costantini, ha effettuato un sopralluogo per verificare l'accaduto e raccogliere le prime testimonianze. Sarà fondamentale ai fini dell'indagine ricostruire tutte le fasi che hanno portato all'esplosione del contenitore della miscela acida e verificare, dunque, se l'incidente poteva essere evitato e se le misure di sicurezza sono state rispettate. Il lavoro quando non c'è uccide ma è molto peggio, quando invece c'è, ma mette in pericolo la salute delle persone.

Marco Beffe


venerdì 20 aprile 2012, 09:24

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
carmelo pantano
maurizio ceri
antonello ceri
marco masciarelli
vista
walter tosto
incidente
spa
tubi
grandi ustioni
roma
Cerca nel sito