Gli italiani viaggiano in caravan: settore in ripresa grazie all'usato

Il primo trimestre 2015 ha visto un aumento del 7,7%. Scopri i vantaggi di una vacanza in camper ed i modelli più ambiti

Gli italiani viaggiano in caravan: settore in ripresa grazie all'usato

GLI ITALIANI VIAGGIANO IN CARAVAN: SETTORE IN RIPRESA GRAZIE ALL'USATO. Agli italiani piace viaggiare in camper e lo confermano i dati comunicati nella IV edizione del Rapporto Nazionale dell'Apc (Associazione Produttori Caravan e Camper). Il primo trimestre del 2015 ha visto un aumento del 7,7% per quanto riguarda i nuovi modelli, ma anche l'usato mostra un incoraggiante più 13,8%. Per la scelta del proprio veicolo per una vacanza itinerante, molti consultano il web e trovano tantissimi annunci di caravan usati in vendita su siti come usato.it, che hanno concretamente contribuito alla crescita del settore e all’incrementato del giro d’affari. L'Italia si pone come leader anche nelle esportazioni di questi veicoli, con un +83% solo nel 2015 rispetto al 2014. Il piacere di andare in vacanza godendo della massima libertà coinvolge circa 2,7 milioni di turisti stranieri che raggiungono l'Italia e rappresentano il 6% dei visitatori totali nel nostro Paese e il fatturato che fa capo al turismo in camper o in caravan muove 1,1 miliardi di euro all'anno.

I VANTAGGI DI UNA VACANZA IN CAMPER. Una vacanza in camper o in caravan è un'esperienza molto particolare, sicuramente affascinante e con un irresistibile appeal per chi ama questo modo di fare vacanza, che sia per vocazione o perché viene da una famiglia con questa "tradizione". I vantaggi di una vacanza così sono davvero tanti, primo fra tutti quello di svegliarsi anche ogni mattina con un panorama differente: che sia mare, montagna o campagna sarà un susseguirsi di novità. A differenza delle vacanze tradizionali non si è vincolati a prenotazioni, penali o orari e tutto si svolge nella massima libertà. La vacanza in caravan è anche un modo per cementare l'unione familiare, sia durante il viaggio che nei posti che andrete a visitare.  Da questo si capisce quanto può essere comodo fare un viaggio itinerante: si decide dove e quando sostare, per quanto tempo e c’è la possibilità di trasportare tutto quello che serve senza limitazioni. Biciclette, oggetti di casa, comodità varie saranno piacevolmente a portata di mano. Oltre alla spesa da affrontare per l'acquisto del caravan, una vacanza cosi non è affatto costosa ed è generalmente meno dispendiosa rispetto a una tradizionale.

I MODELLI DI CARAVAN PIU' AMBITI.Acquistare un caravan comporta comunque un investimento importante che può essere mitigato dalla scelta di acquistare un veicolo usato. Molti dei modelli degli anni 2000 hanno un costo che si aggira intorno ai 15 mila euro e risultano comodi per una famiglia di 4 persone. Ci sono tuttavia modelli molto più lussuosi che possono essere paragonati a uno yacht: tra questi annoveriamo un vero e proprio gioiello di design e tecnologia come Palazzo Land Yacht di eleMMent, un veicolo spazioso, realizzato con materiali esclusivi e tutte le comodità del caso. A chi vuole provare l'ebrezza di viaggiare in un piccolo camper "vintage" rivestito in legno consigliamo  invece il modello Teardrop. Un altro modello sulla falsa riga di quelli del passato è Bambi di Airstreamers, che si presenta completamente rivestito di materiale a specchio. Ha tutti i comfort e sufficiente spazio per svolgere tutte le attività che si farebbero in un "monolocale".Non vi rimane quindi che scegliere il vostro modello e partire all'avventura. 

 

Redazione Independent

mercoledì 16 dicembre 2015, 18:48

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
viaggi
caravan
usato
italia
modello
bambi airstreamesr
targa
modelli ambiti
vantaggi vacanza in camper
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano