Emergenza furti nell'aquilano: controlli a tappeto della polizia

La risposta dello Stato dopo l'assalto in villa a Monticchio. Coinvolti anche reparti della Questura di Pescara

Emergenza furti nell'aquilano: controlli a tappeto della polizia

MAXI CONTROLLI NELL'AQUILANO PER COMBATTERE IL CRIMINE. La risposta dello Stato, dopo il terribile assalto in villa a Monticchio e che ha visto una famiglia aquilana constretta a subire le violenze di una banda di criminali, non è tardata ad arrivare. Una serie di servizi di controllo del territorio finalizzati a prevenire e contrastare il fenomeno dei reati predatori sono stati predisposti dalla Questura dell'Aquila ed a cui hanno partecipato anche numerosi operatori del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara. Per avere un maggior numero di equipaggi su strada, inoltre, è stata richiesta la collaborazione della Polizia Municipale dell’Aquila.

L'imponente dispiegamento di forze è stato impegnato per una settimana non solo in controlli su strada, ma anche in diversificate attività di polizia giudiziaria e controlli a soggetti destinatari di misure restrittive personali.

Le zone interessate da queste misure speciali, oltre alla zona di Monticchio, sono state: Bazzano, Paganica, Tempera, Camarda, Arischia, Sassa, Preturo, Coppito, Pettino, San Giacomo, Collebrincioni, Cansatessa, San Vittorino, Roio e Roio Poggio, Gignano, Colle Sapone, Bagno, Pile e Aragno.

Complessivamente 100 posti di controllo nel corso dei quali sono state controllate in totale 1300 persone, 900 veicoli e sono state elevate 14 contestazioni al Codice della Strada.

Redazione Independent

domenica 28 settembre 2014, 17:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
l\'aquila
territorio
controllo
villa
monticchio
notizie
assalto
famiglia
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano