Confusione M5S a pochi mesi dal voto. Che succede?

Pescara Movimento Cinque Stelle organizza conferenza in Comune. Il "grillino" eletto Mayo: «Non sono autorizzati»

Confusione M5S a pochi mesi dal voto. Che succede?

CONFUSIONE NEL M5S IN ABRUZZO. CHE SUCCEDE? A pochi mesi dai prossimi impegni elettorali amministrative ed europee capita di leggere un comunicato che desta non poca meraviglia. «Si comunica a tutti gli organismi di informazione che la conferenza stampa indetta per il giorno sabato 30 alle 11 e 30 presso la sala consiliare del Comune di Pescara dal sedicente “Pescara Movimento Cinque Stelle” (gruppo non certificato ne riconosciuto), non è in alcun modo riconducibile al M5S Abruzzo e chiunque abbia convocato la suddetta potrà esprimersi esclusivamente a titolo personale e non del movimento». Questo le parole di Carlo Spatola Mayo, consigliere Comunale di Spoltore M5S, unico "grillino" eletto in Abruzzo. Che succede? Cui prodest? Perchè questa "corrente" non riconosciuta (stando alle parole di Mayo) si starebbe muovendo senza averne titolo?

Redazione Independent

giovedì 28 novembre 2013, 20:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
mayo
grillo
movimento cinque stelle
spoltore
abruzzo
Cerca nel sito