Caccia. Domenica 15 si torna a sparare ... e uccidere

Soddisfatto l'assessore Mauro Febbo: ritirata la richiesta di sospensione del calendario venatorio 2013/14

Caccia. Domenica 15 si torna a sparare ... e uccidere

CACCIA. DOMENICA 15 SI TORNA A SPARARE. SODDISFATTO FEBBO. Al termine dell'udienza al Tar dell'Aquila è stata ritirata la richiesta di sospensiva del calendario venatorio 2013/2014 avanzata dalle associazioni LAC, Associazione Vittime della Caccia ed Earth. Lo ha reso noto l'assessore alla Caccia, Mauro Febbo. "Il calendario è attualmente vigente - commenta Febbo - e penso che questa risoluzione debba essere interpretata come il giusto riconoscimento ed apprezzamento dell'attività svolta dall'Assessorato e dalle sue Strutture".

LE SPECIE SACRIFICABILI (FAGIANO, LEPRE E QUAGLIA). Il prossimo 15 settembre sarà possibile la caccia a tre delle principali specie venabili: il fagiano, la lepre e la quaglia. Ad ogni modo si raccomanda l'attenta lettura di quanto è stato disposto per queste specie e per altre, con le modifiche apportate al Calendario Venatorio 2013/2014, approvate dalla Giunta regionale il 26 agosto scorso, tutte reperibili sul sito istituzionale dell'ufficio caccia della Regione Abruzzo.

Redazione Independent

giovedì 12 settembre 2013, 13:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
caccia
mauro febbo
assessore
notizie
calendario
abruzzo
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!