Appalti pubblici. Grana nell'Idv

Mascitelli sulla presunta "Parentopoli" al Comune di Vasto: «Non faremo sconti a nessuno». Esposto in Procura

Appalti pubblici. Grana nell'Idv

VASTO: GRANA APPALTI PUBBLICI -  «Il nostro partito sulla questione morale non fa due pesi e due misure ed ha una posizione chiara e netta, anche se questo può dar fastidio a chi vuol parlare con secondi fini». E' quanto ha dichiarato il segretario regionale dell'IdV Abruzzo, sen. Alfonso Mascitelli, che oggi ha inviato un esposto alla Procura di Vasto, in riferimento alle recenti notizie apparse su alcuni giornali che vedono interessare il consigliere comunale dell'IdV Corrado Sabatini in una presunta parentopoli.

MASCITELLI: ATTI IN PROCURA - Il senatore Mascitelli ha annunciato di aver presentato un esposto alla Procura della Repubblica perchè venga avviata al più presto una indagine approfondita sugli appalti pubblici del Comune di Vasto che sono oggetto dell'accusa di parentopoli. «E' evidente - ha scritto su facebook - che la tesi accusatoria deve necessariamente presupporre che questi appalti pubblici siano stati consizionati, influenzati, guidati o peggio alterati illegalmente al fine di arrecare un ingiusto vantaggio al consigliere comunale, perchè, nell'amministrazione della cosa pubblica, la scelta arbitraria di una cooperativa non è in capo alla discrezionalitàò del singolo, sia esso consigliere o assessore, ma comporta necessariamente quanto meno un rapporto di connivenza o di collusione. Su questo vogliamo che si faccia chiarezza perchè noi, prima di altri, siamo interessati a che ciò avvenga». 

Redazione Independent

mercoledì 16 maggio 2012, 15:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
corrado sabatini
idv
mascitelli
vasto
parentopoli
esposto
appalti
procura
Cerca nel sito