Aggressione allo Scumm in via Delle Caserme, identificati due giovani di estrema destra

La Digos ha perquisito le abitazioni di due ragazzi di 24 e 25 anni a Silvi ed a Pescara

Aggressione allo Scumm in via Delle Caserme, identificati due giovani di estrema destra

AGGRESSIONE DI STAMPO FASCISTA IN VIA DELLE CASERME, DENUNCIATI DUE GIOVANI. La Digos di Pescara ha perquisito le abitazioni di due ragazzi di 24 e 25 anni, residenti a Silvi ed a Pescara, perchè ritenuti responsabili dell'aggressione senza alcun motivo in via delle Caserme, lo scorso 21 maggio, davanti al locale 'Scumm'. Secondo quanto riferito il gruppo di aggressori ha colpito ripetutamente i due giovani con calci e pugni, anche quando erano caduti a terra, e poi allontanandosi in fretta, davanti a moltissimi testimoni, si sono esibiti nel saluto romano e intonando slogan fascisti e al Duce. Le indagini sono coordinate dal pubblico ministero Gennaro Varone che ha disposto il sequestro di abiti ed altro materiale che potrebbe essere utilizzato in sede probatoria.

Ricordiiamo che, sabato 27 maggio, in città si è svolta una manifestazione anti-fascista, contro il razzismo e l'omofobia, nata in risposta agli eventi violenti accaduti a Pescara Vecchia, alla quale hannopartecipato moltissimi cittadini pescaresi e non. 

Redazione Independent

martedì 30 maggio 2017, 12:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
aggressione via delle caserme
scumm
estrema destra
ultime notizie
pescara notizie
manifestazione antifascista
pescara vecchia
Cerca nel sito