Verratti: «Grandissima gioia, il mio primo goal in champions»

Il "fenomeno" di Manoppello osannato al Parco dei Principi. Sua la rete del vantaggio contro il Barcellona di Leo Messi

Verratti: «Grandissima gioia, il mio primo goal in champions»

MARCO VERRATTI "RE DI PARIGI". Il periodo che sta vivendo il "fenomeno" di Manoppello Marco Verratti è assolutamente incredibile. Ieri, contro il Barcellona di Leo Messi al "Parco dei Principi", ha segnato di testa - lui che è alto solo 1,65 cm - la sua prima rete in Champions League della sua sfolgorante carriera. 

Grazie alle reti di David Luiz e Matoudi, oltre alla capocciata di Verratti che ha vanificatoil pareggio di Neymar, il Psg ha battuto il Barcellona e si è portato in testa al gruppo F con 4 punti.

Secondo il magazine "France Football" il 22enne centrocampista abruzzese, oltre che ad essere uno dei migliori talenti in circolazione, sarebbe anche un gran provocatore, addirittura tra i primi cinque del panorama calcistico internazionale-

 

Verratti, lanciato da Zdenek Zeman, ha appena rinnovato il suo contratto con il Paris Saint Germain: percepirà uno stipendio da 3,2 milioni di euro (a salire fino a 4) fino al 2019.

Redazione Independent

mercoledì 01 ottobre 2014, 12:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
verratti
manoppello
paris saint germain
leo messi
barcellona
champions league
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano