Vasto, al via lunedì i lavori per sistemare Palazzo D'Avalos

Le abbondanti piogge dell'agosto 2014 fecero crollare la balconata dello storico edificio. Costo operazione 425mila euro

Vasto, al via lunedì i lavori per sistemare Palazzo D'Avalos

VASTO, AL VIA LUNEDI’ I LAVORI PER PALAZZO D’AVALOS. Lunedì 15 giugno inizieranno i lavori per il consolidamento del muro franato nel palazzo D’Avalos a Vasto. Lo scorso 8 giugno c’è stato un incontro con il sindaco per l’utilizzo degli spazi che sono interessati dai lavori, ed è stato fatto un piano di sicurezza per far proseguire l’attività di cantiere e garantire la fruibilità dei giardini. L’impresa vincitrice dell’appalto è la Di Prospero srl di Pescara, l’importo complessivo dei lavori è di 425mila euro, la direzione dei lavori è coordinata tra i tecnici del Genio civile Pescara-Chieti della Regione Abruzzo e l’ingegner Giuseppe Totaro, specialista per le opere strutturali. La durata dei lavori è stimata in 90 giorni. Le operazioni iniziali prevedono la messa in sicurezza del costone franato con la rimozione del materiale detritico, la preparazione del piano di posa delle fondazioni del nuovo muro e successivamente la realizzazione del nuovo muro in cemento armato rivestito con lo stesso materiale in pietrame e mattoni recuperato dal crollo, così come prescritto dalla Sovrintendenza per i beni storici e architettonici.

venerdì 12 giugno 2015, 10:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
palazzo d\'avalos
vasto
crollo
lavori
di prospero
giuseppe totaro
frana
Cerca nel sito