Una piazza per tutti. Protesta M5S

Pianella al voto. Il candidato sindaco D'Incecco si vede negata piazza Garibaldi: «Informerà la prefettura»

Una piazza per tutti. Protesta M5S

PIANELLA. POLEMICA AGLI SGOCCIOLI DEL VOTO. Il Comune di Pianella ha rigettato la domanda di occupazione di suolo pubblico che era stata chiesta per organizzare la festa di fine campagna elettorale. Spiega, l'ente territoriale, che per l'ordinanza del Sindaco la piazza Garibaldi non è disponibile avendo il Comune stesso individuato e limitato alla sola Piazza dei Vestini lo svolgimento dei comizi elettorali. Insomma, una sola piazza per tutti. «Ebbene - spiega Serena D'Incecco - le quattro liste ora si accalcheranno nello stesso luogo e l'intera serata di venerdì 24 maggio vedrà l'alternarsi, in rapida successione, dei soliti protagonisti»A nulla sono valse le spiegazioni del candidato sindaco sul contenuto dei festeggiamenti. «Non si sarebbero - ha aggiunto la "grillina" -  tenuti comizi di natura elettorale, ma danze popolari, musiche e brindisi a cui era stata invitata l'intera cittadinanza». 

Redazione Independent

giovedì 23 maggio 2013, 18:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
voto
pianella
candidato
notizie
serena d'incecco
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!