Un Pescara "in vacanza" perde male contro Ascoli (0-1) e si ritrova col rischio playout

Errore gravissimo di Coda al 25' pt che si fa espellere, per un fallo inutile a centrocampo, costringe la squadra di Pillon in 10 uomini per tutta la gara. A Venezia se perdi sei nei guai

Un Pescara "in vacanza" perde male contro Ascoli (0-1) e si ritrova col rischio playout

UN PESCARA "IN VACANZA" PERDE MALE CONTRO L'ASCOLI E RISCHIA I PLAY OUT. Allo stadio Adriatico "Giovanni Cornacchia" di Pescara finisce con la festa bianconera. L’Ascoli dell'ex Serse Cosmi vince meritatamente grazie ad una rete del solito Bianchi nel primo tempo e fa un passo avanti nella lotta verso la salvezza in Serie B. Ma il bottino finale sarebbe potuto essere molto più ampio se non fosse stato per un super Fiorillo, autore di alcuni miracoli, e l'imprecisione mista a sfortuna (un palo e una traversa) degli attaccanti marchigiani. Biancazzurri in inferiorità numerica per un tempo e mezzo a causa di un intervento folle, un colpo di karate in mezzo al campo, da parte di Coda. L'arbitro Aureliano di Bologna, a tre metri dall'azione, non poteva non espellere il rosso diretto per l'entrata del centrale pescarese. Adesso il rischio playout passa dai novanta minuti di Venezia, ultima gara di questo campionato orribile (per noi). Responsabilità anche per l'allenatore Bepi Pillon poichè l'11 sceso in campo non sembrava, almeno nei primi venticinque minuti di gioco, quando le squadre erano ancora in parità numerica, lottare per la salvezza. Forse i troppi complimenti ricevuti nelle settimane precedenti hanno fatto male all'ambiente, tant'è che il nostro destino sportivo è ancora appeso ad un filo.

TABELLINO: PESCARA-ASCOLI 0-1 (primo tempo 0-1)
 
Marcatori: 17’ Bianchi
 
Pescara: Fiorillo, Fiamozzi, Gravillon, Coda, Crescenzi, Machin, Brugman, Valzania (78’ Baez), Mancuso, Pettinari (70’ Bunino), Capone (27’ Fornasier). All. Pillon

Ascoli: Agazzi, Pinto (82’ Mignanelli), Cherubin, Gigliotti, Mogos, Addae, De Santis, Bianchi (60’ Buzzegoli), Clemenza, Baldini, Monachello (46’ Rosseti). All. Cosmi.
 
Arbitro: Gianluca Aureliano di Bologna
 
Ammoniti:16’ Brugman (P); 45’ Cherubin (A); 57’ Bianchi (A); 86’ Clemenza (A); 93’ Rosseti (A)
 
Espulsi: 25’ Coda (P)

Romanzo

sabato 12 maggio 2018, 18:31

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
pescara ascoli
coda
espulsione
venezia
classifica
play out
Cerca nel sito