Ucciso il capo di Hamas

Gaza. Ahmed Jaabari era a bordo della sua jeep quando è stato centrato da un missile israeliano

Ucciso il capo di Hamas

GAZA. ISRAELE UCCIDE IL CAPO DI HAMAS. Ahmed Jaabari, leader delle brigate Al Qassam, braccio armato del partito Hamas (Movimento Islamico di Resistenza), è stato ucciso, oggi pomeriggio a Gaza, da un missile israeliano, sparato da un aereo e che ha centrato la jeep sulla quale viaggiava. Jaabari era da tempo sulla "Wanted List" del mossad: i famosi servizi segreti del paese con "la stella a sei punte".  Questo omicidio apre strada ad una pericolosa escalation nel conflitto sulla Striscia di Gaza.

LO STATUTO DI HAMAS. Lo statuto di Hamas è scritto che non esiste soluzione al conflitto tra israeliani e palestinesi se non quella che prevede la distruzione di Israele e la sua sostituzione con lo Stato Islamico Palestinese.

Marco Beef

mercoledì 14 novembre 2012, 16:12

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ahmed jaabari
hamas
israele
palestina
conflitto
tensione
Cerca nel sito

Identity